Offerta Optima Start Luce: conviene?

Optima Start Luce è l’offerta di Optima Italia, società attiva nel mercato libero dell’energia in tutto il territorio italiano. Si tratta di una proposta commerciale che prevede una tariffa monoraria, con il prezzo bloccato per i primi 12 mesi dall’attivazione del contratto. Gli utenti in rete si domandano se l’offerta Optima Start Luce conviene oppure no. A seguire un breve approfondimento sul tema, oltre a un confronto con l’offerta Next Energy di Sorgenia, una delle migliori proposte commerciali per chi decide di passare dal mercato tutelato al mercato libero.

Dettagli economici sull’offerta Optima Start Luce di Optima Italia

L’offerta Optima Start Luce di Optima Italia prevede uno sconto pari al 25 per cento sul prezzo della componente energia elettrica. Il cliente che decide di aderire all’offerta paga un corrispettivo fisso della materia prima luce pari a 0,05733 per il primo anno di contratto, anziché 0,07644 euro/kWh. Inoltre va sottolineato come la componente PCV (Prezzo di Commercializzazione e Vendita), inserita all’interno delle voci che costituiscono i Servizi di Vendita nella bolletta della luce elettrica, viene sostituita da un contributo mensile pari a 9,90 euro per il primo anno e 12,90 euro per il secondo anno. Non sono previsti né costi di attivazione né vincoli contrattuali.