San Valentino Luce 30 di Enel Energia è l'ultima offerta in ordine cronologico di Enel Energia, fornitore attivo nel mercato libero dell'energia in Italia. La proposta commerciale può essere attivata fino al prossimo 21 febbraio 2019, salvo eventuali proroghe da parte dell'azienda. Per la prima volta, l'offerta San Valentino Luce 30 è apparsa sul sito ufficiale di Enel Energia a ridosso della festa di San Valentino. A seguire i dettagli economici e la risposta alla domanda se l'offerta San Valentino Luce 30 di Enel Energia conviene oppure no, grazie a un confronto con la proposta commerciale Next Energy del fornitore italiano Sorgenia.

Dettagli offerta San Valentino Luce 30 di Enel Energia

L'offerta San Valentino Luce 30 di Enel Energia prevede un corrispettivo fisso per la componente energia di 0,0623 euro/kWh. Nel sito ufficiale di Enel Energia è la prima offerta luce a essere messa in evidenza, anche se viene specificato come sia ormai prossima alla scadenza. Altre volte in passato Enel Energia ha prorogato la scadenza delle sue offerte, rinnovandole nelle settimane/mesi successivi. L'ipotesi più realistica è che anche la San Valentino Luce 30 possa essere rinnovata, in particolare dal punto di vista delle condizioni economiche e non del nome, dal momento che la festa di San Valentino è già passata. Il numero 30 nella denominazione dell'offerta si riferisce allo sconto del 30 per cento sulla componente energia per i primi 12 mesi (il prezzo 0,0623 euro/kWh è già scontato, ndr).

Confronto con Next Energy di Sorgenia e opinioni su San Valentino Luce 30 di Enel Energia

Dal momento che il prezzo reale della tariffa monoraria alla base dell'offerta San Valentino Luce 30 di Enel Energia è 0,089 euro/kWh, Next Energy con un corrispettivo fisso da 0,0658 euro/kWh è più conveniente rispetto all'offerta di Enel Energia. In più, i nuovi clienti Sorgenia possono usufruire di 100 euro di sconto per una vacanza comprensiva di hotel e volo organizzando il viaggio tramite l'agenzia online Volagratis.