È possibile rateizzare la bolletta Enel? Questa è una delle domande che si pongono i titolari di una fornitura Enel Energia che ricevono un importo anomalo o una bolletta di maxi conguaglio. La risposta al quesito iniziale è affermativa. Enel Energia consente di rateizzare la propria bolletta in due modi diversi: online, tramite l'Area clienti, e per telefono, attraverso il numero verde del Servizio clienti. A seguire un breve approfondimento su quando e come rateizzare la bolletta Enel.

Requisiti per rateizzare la bolletta Enel

Chi intende rateizzare la bolletta Enel può farlo a patto che l'importo fatturato non superi i 5.000 euro. In caso contrario, l'utente deve rivolgersi al Servizio clienti. Un altro requisito da rispettare per la rateizzazione della bolletta Enel è non avere altri processi di dilazione in corso. È inoltre importante sottolineare come la rateizzazione della bolletta Enel sia possibile anche qualora si sia scelta la domiciliazione bancaria come modalità di pagamento. Nel caso specifico, l'utente è tenuto a bloccare il pagamento automatico entro la data di scadenza della bolletta.

Rateizzare la bolletta Enel online

La soluzione più comoda per inoltrare la richiesta di rateizzazione della bolletta Enel è accedere alla propria area clienti online, andare nella sezione Archivio bollette e da qui procedere con la domanda cliccando sull'opzione Rateizzazione.

Rateizzare la bolletta Enel tramite il numero verde

Si può inoltre richiedere la rateizzazione della bolletta Enel contattando il numero verde del Servizio clienti Enel componendo l'800.900.860.