Riscaldamento economico

Qual è il miglior impianto di riscaldamento economico per la propria abitazione? Negli ultimi anni, in Italia si è avuto un boom di vendite per le caldaie a pellet, che ad oggi possono essere inserite di diritto nei primi tre posti di una classifica ideale basata sul tipo di riscaldamento più economico. Sul podio, insieme alle caldaie a pellet, figurano anche le caldaie a condensazione e l’innovativo impianto di riscaldamento a pavimento. Inoltre, non va sottovalutato l’impatto sulla bolletta del corrispettivo fisso per la componente del gas.

Riscaldamento economico con la caldaia a pellet

La caldaia a pellet è il riscaldamento economico per eccellenza. Infatti, consente di risparmiare fino a 400-500 euro rispetto a una caldaia tradizionale a metano, se si tiene conto una spesa complessiva annua pari a circa 900-1.000 euro. Inoltre, dalla sua parte la caldaia a pellet ha anche l’elemento ecologico.

Riscaldamento economico con la caldaia a condensazione

Un altro tipo di riscaldamento economico è quello garantito dall’utilizzo della caldaia a condensazione. Le caldaie di nuova generazione alimentate a metano portano a un consistente risparmio economico rispetto alla bolletta tradizionale. Si calcola infatti un risparmio di circa il 40 per cento rispetto alle caldaie tradizionali. Insieme alle caldaie a pellet, le nuove caldaie a condensazione rappresentano un punto di riferimento per chi vuole un riscaldamento economico.

Riscaldamento economico a pavimento

Nel nostro Paese il riscaldamento a pavimento continua a diffondersi. Garantisce un risparmio fino al 30 per cento rispetto agli impianti di riscaldamento tradizionali. Per via dei costi di installazione, si consiglia di provvedere alla realizzazione del riscaldamento a pavimento quando l’abitazione è in costruzione, così da poter godere appieno dei benefici.

Offerta gas appartenente al mercato libero

In ultima analisi, per un riscaldamento economico ci si deve affidare a un’offerta del mercato libero che presenti un costo della componente del gas non eccessivamente elevata. Tra le soluzioni migliori c’è Next Energy di Sorgenia, che garantisce ai nuovi clienti un prezzo concorrenziali pari a 0,278 euro per ogni metro cubo standard di gas consumato.