La tariffa bioraria Eni è un'opzione resa disponibile a tutti i clienti che hanno un contatore teleletto, come viene specificato sul sito ufficiale di Eni Gas e Luce. Il fornitore specifica che il passaggio da tariffa monoraria a bioraria conviene esclusivamente se la percentuale di consumi nella fascia F23 (valida dalle 19 alle 8 dei giorni feriali e a tutte le ore di sabato, domenica e festivi) è pari o superiore al 67 per cento. Gli utenti indecisi se passare alla tariffa bioraria o meno possono verificare le percentuali dei loro consumi nella seconda pagina della bolletta, dove viene esplicitato in numero a quanto corrisponda il consumo di elettricità nelle due fasce di riferimento. A seguire le offerte che prevedono la tariffa bioraria Eni e un confronto con la proposta commerciale NextEnergy dell'azienda italiana Sorgenia.

Offerte tariffa bioraria Eni

Link Plus: tra le offerte migliori con tariffa bioraria Eni è presente figura la proposta Link Plus, che permette di attivare una tariffa bioraria o una tariffa monoraria. I clienti che scelgono la prima, pagano per la componente energia un corrispettivo di 0,089 euro/kWh (F1) e di 0,074 euro/kWh (F23). Inoltre, chi aderisce alla Link Plus di Eni Gas e Luce può ottenere uno sconto del 10 per cento sul prezzo della tariffa bioraria se sceglie come modalità di pagamento l'addebito diretto, tramite la domiciliazione bancaria dell'importo della bolletta. Va anche sottolineato che il prezzo della tariffa bioraria rimane bloccato non solo per il primo ma anche per il secondo anno. Insieme a Link Plus, Eni Gas e Luce propone la tariffa bioraria ai clienti che aderiscono all'offerta Scelta Sicura. La proposta garantisce uno sconto pari al 20 per cento sul prezzo energia tutelato fino al prossimo 30 giugno. I prezzi sono i seguenti: 0,0699 euro/kWh (F1) e 0,0619 euro/kWh (F23). Oltre allo sconto del 20 per cento per i primi mesi di fornitura, Eni gas e luce prevede di bloccare il prezzo della componente energia dal 1° luglio fino al 31 dicembre del 2020, per un periodo totale dunque di 18 mesi (un anno e mezzo).

Confronto tra le offerte con tariffa bioraria Eni e la proposta NextEnergy di Sorgenia

Il prezzo della tariffa monoraria di NextEnergy per la componente energia è di 0,658 euro per ogni kWh consumato (prezzo bloccato per i primi 12 mesi), confermandosi dunque più competitivo rispetto ai prezzi applicati alla tariffa bioraria di Eni Gas e Luce nelle proposte commerciali Link Plus e Scelta Sicura. In più, NextEnergy di Sorgenia consente di avere importanti sconti da impiegare in siti come Amazon e Volagratis, rispettivamente d'importo pari a 50 e 100 euro.